Serre | Tholos

In Italia oltre 30.000 aziende agricole coltivano ortaggi e fiori in ambiente protetto, su una superfice che raggiunge circa i 35.000 ettari.
Considerati i circa 6.000 ettari di serre permanenti diffusi sul territorio si stimano costi energetici per il riscaldamento pari a 350.000 milioni di euro l’anno con una incidenza di circa il 30% sul costo di produzione (Fonte ENAMA-AIEL).

La competitività delle imprese italiane sui mercati nazionali e internazionali in tale settore non può prescindere da una riduzione di tali costi attraverso la ricerca di soluzioni che possano dare una efficace risposta tecnica ed economica al problema. L’impiego razionale dell’energia è uno dei presupposti fondamentali per il raggiungimento di questo obiettivo.

La sostituzione di caldaie tradizionali a combustibili fossili con impianti alimentati a biomasse di origine agroforestale e l’ottimizzazione dei sistemi di distribuzione del calore all’interno delle serre, rappresentano gli interventi di efficienza energetica più sostenibili in tale comparto.